Edilizia civile ed industriale

Costruzione di 12 alloggi in Cesena area PEEP San Carlo

Nome progetto:

Lavori di costruzione di un fabbricato di 12 alloggi e servizi connessi in Comune di Cesena - PEEP S. Carlo, Via Vigne di Sopra s.n.
Regione: Emilia-Romagna
Cliente:Azienda Casa Emilia Romagna della Provincia di Forlì-Cesena (FC)
Inizio lavori: aprile 2010
Durata prevista: 600 giorni

DESCRIZIONE PROGETTO

L’intervento è cofinanziato dal Comune di Cesena e dalla regione Emilia Romagna ed è destinato alla locazione permanente per le fasce deboli della popolazione. Il lotto é ubicato all’interno del Comparto PEEP C/12b di S.Carlo. L’organismo edilizio consta di un corpo fuori terra a tre piani abitabili ed uno interrato destinato a servizi alle abitazioni. L’intervento comprende 12 alloggi distribuiti, secondo uno schema “in linea”, da due vani scala, di diversi tagli dimensionali: 6 alloggi da tre stanze e servizi ( 3 posti letto - superficie media 63 mq ca ), 5 alloggi da tre stanze e servizi ( 4 posti letto - superficie media 74 mq) ed 1 alloggio da due stanze e servizi (n. 2 posti letto - superficie 51,49 mq)..

Principali dati tecnici:

  • Movimenti di materie per scavi di fondazione, per formazione di rampa di accesso ed area di manovra al piano interrato, per fognature, ecc.;
  • Fondazioni a platea in conglomerato cementizio armato;
  • Struttura portante costituita da telai (pilastri e travi) in cemento armato, realizzata in opera o con sistemi di prefabbricazione per elementi;
    d) Muratura in elevazione al piano interrato in c.a.; muratura di tamponamento per i piani abitati costituita da blocchi laterizi termici rettificati ad incastro e malta speciale a strato sottile spessore totale cm.42,5 e cm.45 ;tramezzi per i locali di servizio in blocchi di argilla espansa, per alloggi in laterizio forato da cm. 8 e cm.12;
    e) Solai e soffitti del fabbricato in c.a. misto a laterizio; i solai del piano terra devono essere realizzati con lastre tipo BAUSTA; scale e balconi in c.a. anche di tipo prefabbricato;
    f) Copertura del fabbricato in c.a. misto a laterizio con manto di tegole portoghesi o in cemento;
  • Copertura del fabbricato in c.a. misto a laterizio con manto di tegole portoghesi o in cemento;
  • Pavimenti, gradini, intonaci interni ed esterni, rivestimenti, lavelli, tubazioni di scarico, canne fumarie, banchine, tinteggiature, fognature interne ed esterne;
  • Fornitura e posa in opera di serramenti interni ed esterni;
  • Esecuzione degli impianti idrico, igienico-sanitario, gas, pannelli radianti e di riscaldamento;
  • Esecuzione degli impianti elettrici, fotovoltaici e televisivi, predisposizione degli impianti telefonici;
  • Impianti di ascensore;
  • Sistemazione esterna dell’area;
  • Assistenza muraria necessaria per gli allacciamenti dell'acqua, energia elettrica, gas, telefono, fognature, ecc..

Link